AVVIO DELLE PROCEDURE PER LA PARTECIPAZIONE
AL CATECHISMO DELLA PRIMA COMUNIONE DEI BAMBINI

Le norme di sicurezza sanitaria cui anche questa parrocchia deve attenersi per la salute di tutti hanno portato a modificare le procedure di iscrizione al catechismo e successivamente quelle di svolgimento. Le attività di quest’anno avranno inizio in prossimità dell’Avvento, cioè a fine novembre, e prevedono momenti in parrocchia e a distanza. Da subito è possibile solo prendere visione dei moduli necessari per l’iscrizione che sono reperibili in segreteria e sul sito della parrocchia. Sarà comunicato in seguito il giorno a partire dal quale i genitori potranno venire in parrocchia per consegnarli e sottoscriverli alla presenza di una catechista e conoscere in dettaglio il programma di svolgimento.

IL PARROCO
Don Carmelo Vicari

Di seguito trovate tutti i documenti da poter scaricare e compilare

Da lunedì 19 ottobre sarà possibile iniziare a consegnare in segreteria i moduli firmati

“L’Eucarestia è il sacrificio stesso del Corpo e del Sangue del Signore Gesù, che egli istituì per perpetuare nei secoli, fino al suo ritorno, il sacrificio della Croce, affidando così alla sua Chiesa il memoriale della sua Morte e Risurrezione.”

È il segno dell’unità, il vincolo della carità, il convito pasquale, nel quale si riceve Cristo, l’anima viene ricolmata di grazia e viene dato il pegno della vita eterna. Gesù l’ha istituita il Giovedì Santo, «la notte in cui veniva tradito» (1 Cor 11,23), mentre celebrava con i suoi Apostoli l’Ultima Cena. Gesù Cristo è presente nell’Eucaristia in modo unico e incomparabile.

È presente infatti in modo vero, reale, sostanziale: con il suo Corpo e il suo Sangue, con la sua Anima e la sua Divinità. In essa è quindi presente in modo sacramentale, e cioè sotto le specie eucaristiche del pane e del vino, Cristo tutto intero: Dio e uomo. La santa Comunione accresce la nostra unione con Cristo e con la sua Chiesa, conserva e rinnova la vita di grazia ricevuta nel Battesimo e nella Cresima e ci fa crescere nell’amore verso il prossimo. Fortificandoci nella carità, cancella i peccati veniali e ci preserva in futuro dai peccati mortali.

(Catechismo della Chiesa Cattolica – Compendio)

Share